Lettera Per Riconquistare Un ex Ragazzo o Un Amore

Ti sei lasciata con il tuo fidanzato? Hai bisogno di farti perdonare? Bene, allora segui questa guida e scopri cosa scrivere al tuo ex e quando farlo.

L’amore è un grande punto interrogativo molte volte, e le persone sono spesso complicate da capire.

Non tutto è nero e bianco, ci sono milioni di sfumature e milioni di considerazione da fare anche e soprattutto in questo settore della vita di ognuno di noi. I motivi che possono portare alla fine un rapporto sono moltissimi ad esempio lo hai tradito, c’è incompatibilità di coppia, non vi conoscete abbastanza, non avete il modo giusto di comunicare, avete alzato dei muri invisibili e dovete abbatterli oppure non avete ancora idea, non c’è abbastanza rispetto oppure è una relazione non sana.

Questi sono solo alcuni degli aspetti che non vanno in una coppia e portano alla sua fine.

A volte però tutto questo è superabile, insieme se vi impegnate. In questo articolo andremo a scoprire quando e cosa scrivere (tramite lettera o sms) al tuo ex per riconquistarlo riavvicinandoti a lui in poche mosse.

Quando non devi assolutamente scrivere una lettera al tuo ex fidanzato se vuoi riconquistarlo

Prima di pensare di scrivere al tuo ex devi valutare la situazione che avete davanti.

In che rapporti siete rimasti?

È la più grande domanda che tu puoi farti. Ci sono infatti casi in cui scrivere una lettera al tuo ex amore con il tentativo di riconquistarlo è solamente un danno a te stessa.

Quindi ecco una lista dei momenti in cui non devi in alcun modo avere alcun tipo di contatto con il tuo ex:

  • Vi siete appena lasciati.
  • Avete avuto una discussione e non vi siete lasciati bene.
  • Il vostro rapporto non andava da tempo e venite da un periodo di lunghe discussioni e tensioni.
  • Sta già insieme ad un’altra donna.
  • L’hai tradito e l’ha appena scoperto.
  • Ti ha tradito e attualmente è con la nuova ragazzo o single.

In tutti questi casi la cosa migliore da fare è quella di lasciar passare del tempo.

Si ha bisogno di far sì che gli animi si stemperino da entrambe le parti onde evitare di ricadere in vecchi schemi dannosi per entrambi o in una discussione.

In tutti gli altri casi invece un messaggio può essere la scelta giusta.

Perché scrivere una lettera al tuo ex compagno?

Devi tenere a mente che scrivere una lettera o un messaggio al tuo ex amore è solo il primo passo da scalare. Dovrai infatti poi affrontare un altro step più grande ossia riattivare le comunicazioni telefoniche ed infine arrivare ad un appuntamento. Quello che devi considerare è che il messaggio avrà come unico scopo quello di creare un primo piccolo ricontatto che ti aiuterà a riallacciare i rapporti.

Quando puoi scrivere al tuo ex fidanzato?

Ci sono casi specifici in cui è l’ideale scrivere un messaggio, vediamo quali sono:

  • La chiusura del rapporto è avvenuta pacificatamene perché entrambi pensavate che in quel momento fosse la cosa migliore per voi.
  • Vi siete lasciati in buoni rapporti.
  • L’hai incontrato per caso e avete scambiato qualche chiacchiera.
  • È passato del tempo dalla vostra rottura, almeno un mese.
  • Hai alzato un muro nei suoi confronti e l’unico modo per dirgli ciò che provi è quello di farlo via lettera o  via sms.

Cosa scrivere al tuo ex fidanzato per riattivare una comunicazione?

Non c’è un messaggio che possa essere uguale per tutti. Ogni situazione è a sé ed ogni persona ha sicuramente le sue caratteristiche. Quello che possiamo fare è sfruttare la vostra conoscenza a vostro vantaggio.

Evita i seguenti messaggi

  • “ei, ciao come stai?” è palese che lo stai cercando perché vuoi avere un contatto con lui.
  • Niente messaggi strappalacrime non c’è niente di più che allontani un uomo.
  • No ai messaggi erotici, sarebbero fuori luogo e anche se potrebbe lì per lì ricambiare non avrebbe poi un interesse futuro per te.
  • Nessun messaggio di accuse vi porterebbe nuovamente in un circolo vizioso negativo.

Scegli un qualcosa di originale, che possa essergli di aiuto e che al tempo stesso crei un argomento di conversazione.

Facciamo un esempio, sai che da sempre vuole iscriversi all’università magari ti sei imbattuta in un’offerta vantaggiosa. Quello che puoi fare è scrivere un messaggio per informarlo di questa notizia, qualcosa tipo

“Ei, stavo girando su FB ed ho scoperto che l’Università X ha messo in promozione il corso che hai sempre voluto frequentare, non appena ho letto ho pensato subito di scrivertelo, non puoi perdere questa opportunità!”

Cosa si percepisce dal tuo messaggio? Non appena leggerà il tuo messaggio penserà_

  • Si ricorda ancora di me.
  • Se l’è ricordato.
  • È stata davvero gentile ad inviarmi questa informazione.
  • Chissà come sta.

La conseguenza sarà un messaggio di ringraziamento con magari un come stai, da li non dovrai far altro che trattenere la conversazione attiva.

Attenzione però a non intrattenerlo, se noti che non è di molte parole lascialo pure andare tranquillamente.

Sarà lui poi che se vorrà ti scriverà. Ricorda inoltre che per essere efficace deve essere un qualcosa che lui ha sempre desiderato, quindi pensa bene a quello che gli scriverai.

Dopo di che preparati al passo successivo, la chiamata.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Alessandro Vigini

Alessandro Vigini

Ma chi sono io? Non voglio farmi chiamare dottore perché allora significherebbe che voi siete malati, non voglio farmi chiamare psichiatra perché non credo voi siate matti. In realtà sono solo un uomo che ha deciso di dedicare la propria vita allo studio della psicologia umana con lo scopo di diminuire il numero dei divorzi e aumentare quello dei matrimoni. Segui le Mie Stories su Instagram

Lascia un commento